Artisti   –   Esposizioni   –   Cataloghi   –   Curatori    Agency

Mattia Sanarico

Mattia Sanarico è un fotografo, sound designer e produttore musicale, nato a Busto Arsizio nel 1998.

La sua passione per la fotografia lo spinge ad iscriversi all’istituto tecnico superiore Giovanni Falcone di Gallarate per frequentare l’indirizzo fotografico, dove ha modo di studiare la fotografia a 360 gradi, dalla storia di questa arte, alla tecnica, post produzione e sviluppo in camera oscura.

Dopo il diploma ha coltivato la sua passione per la fotografia nel privato, scattando molto e cercando una sua cifra stilistica, trovandola nella fotografia d’architettura.

Con le sue foto punta a decontestualizzare elementi architettonici ed urbani dal loro ambiente, eliminando il senso dell’oggetto stesso e la sua funzione nella vita di tutti i giorni. L’obiettivo delle sue foto è enfatizzare forme, linee, simmetrie e geometrie intrinseche negli elementi che fotografa.

In fare questo il bianco e nero è una scelta estetica cosciente, poiché senza la distrazione emotiva data dal colore l’occhio dell’osservatore può concentrarsi meglio sulla recezione delle forme, obiettivo delle sue foto.

Quando i suoi scatti sono molto ravvicinati la decontestualizzazione dell’oggetto dall’ambiente può lasciare spaesati, a tal punto da non far capire quale siano gli elementi presenti nella foto, rendendo l’unico punto di riferimento le forme e le linee.

La sua estetica fotografica è ancora in evoluzione e per il futuro punta ad una decontestualizzazione e decostruzione sempre più marcata degli elementi.